Posted by: christiandenicolo | 23/09/2011

Sforzi e fatiche enormi

Dopo una notte a campo 1 oggi e domani riposiamo, poi ripartiremo per campo 1, dove dormiremo una notte ed il giorno. Il giorno seguente saliremo al campo 2, alto 7100mt, dove cerchiamo di trascorrere una notte per poi tornare al campo base.

Adesso c’è molta tensione fra le varie spedizioni perché il tempo è pazzo, a volte nevica, a volte è bello e tanti ora hanno davvero i giorni contati, ma noi stiamo tranquilli. Qui gli sforzi sono enormi e le fatiche neanche da dire, ma diamo il massimo di noi stessi.

Dopo vari giorni di discussioni tra i cinesi che non volevano attrezzare la cima e le spedizioni qui presenti, abbiamo saputo che c’è un piccolo gruppo di coreani che sono quasi in cima. Questo è oro perché significa che c’è la chance per tanti qui presenti per la cima…. speriamo che anche qualcuno di noi ce la possa fare! Noi siamo un po’ scaglionati, procediamo 3 e 3, anche se Walter lo svizzero ha iniziato a fare cose fuori programma per conto suo. Per qualche giorno non avrete news, ma scriverò alla prima occasione.
Un saluto a tutti e a presto,
Christian


Responses

  1. Divertitevi su per quei “hügli”. Per Martin: un abbraccio dalle bimbe. Marion ha perso un dente e ha scoperto chi è la Zahnfee e Denise ha imparato a fare Kopfstand sul trampolino. Tenete duro, che vi vada bene tutto e fate delle belle foto. Ciao

  2. Un saluto e “in bocca al lupo”!!!

    Luigino Cretti e famiglia (Arco)

  3. Dai forza, mir drucken enk olle die Daumen!! E aspettiamo vostre notizie, foto, impressioni ecc.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Categories

%d bloggers like this: